PROGETTARE PICCOLI SPAZI A PIANTA APERTA

MONOLOCALE

Secondo il Feng Shui la situazione ideale in termini energetici in uno spazio abitativo o lavorativo è che ogni funzione d’uso (dormire, lavorare, mangiare, ecc.) possa avere una stanza propria. Per ciò, spazi a pianta aperta come monolocali, openspace o negozi offrono una grande sfida per un consulente Feng shui. Lo spazio limitato rende difficile applicare questi principi e l’alternativa di poter cambiare l’ubicazione delle funzioni d’uso degli ambienti, viene a meno.

Tuttavia, ci sono metodi per intervenire con il Feng Shui e correggere energeticamente anche questi tipi di situazioni!

Dopo una valutazione energetica della proprietà nel suo complesso, esterni ed interni, si usa il metodo Sang Sit per decidere le posizioni migliori di scrivanie, letti, aree per il relax, ecc. In seguito si cerca di creare delle zone yin (riposo, mangiare) e yang (attività), separando ogni area, visivamente, con divisioni ottiche (paravento, muretto basso, tappeto, tende, pareti colorati, pavimento, piante). Le diverse zone si possono ulteriormente sottolineare con l’illuminazione giusta come per esempio l’uso di un dimmer nella zona notte e scegliendo colori e forme adatte per energizzare e bilanciare le diverse funzioni. Essenziale in questo è di sistemare i mobili in modo tale da ottimizzare il flusso e la circolazione del Chi (energia vitale), mantenendo soprattutto il centro (Tai Chi) libero. Sovraccaricare l’ambiente significherebbe ostacolare il flusso del Chi. Anche gli specchi, che di solito vengono usati per ingrandire gli spazi, possono mescolare le energie e portare confusione o disturbare il sonno; meglio montarli all’interno degli armadi oppure scegliere altri posti con cura.

In genere si consiglia di tenere l’ambiente neutrale, ciò è arredarlo con tutti i 5 elementi (legno, fuoco, terra, metallo ed acqua), ma quando ci abita o lavora una persona sola, si può mettere anche l’accento sul suo elemento favorevole, calcolato tramite la Consulenza Ba Zi, per sostenere e nutrire la persona maggiormente.

A proposito, questi suggerimenti possono essere anche applicati alle Camere dei bambini e ragazzi, dato che anche loro devono svolgere diverse funzioni e fare posto a diverse attività.