LA PORTA D'INGRESSO

portone di casa

La prima impressione   che si riceve quando si arriva in una casa, in un  ufficio o in un  negozio è legata proprio alla porta d’ingresso. Essa parla di noi, è come una dichiarazione non verbale e indica il livello e la qualità di energia che troveremo, una volta varcata la soglia. Elemento di fondamentale importanza nel Feng Shui,  rappresenta la “bocca” dell’edificio, tramite la quale entra il Chi che deve nutrire e sostenere i suoi abitanti.

Il Chi è per i cinesi quello che noi generalmente chiamiamo “energia Vitale”. Per rimanere vitale, il Chi deve potersi muovere liberamente, rigenerarsi e non deve trovare ostacoli.

Piante troppo invadenti o malate, bidoni di spazzatura, vasi rotti, oggetti che intralciano il percorso ecc. non aiutano a far entrare molta energia positiva. E’ importante che si possa subito individuare qual’ è la porta d’ingresso  che ci invita ad entrare. Essa deve attrarre, essere ben illuminata con il nome e numero civico ben visibile, solida e curata.

Una porta usata frequentemente avrà più influenza rispetto ad una porta poco utilizzata, come un ingresso più ampio fa entrare più energia rispetto ad uno stretto e nascosto.

Come Consulente Feng Shui mi occupo di trovare o creare le situazioni ideali di Chi, verificando e ottimizzando il flusso del Chi dei percorsi esterni che guidano verso la porta d’ingresso. In oltre calcolo la sua posizione favorevole rispetto al proprietario ed i suoi  obiettivi, suggerisco il colore, i materiali, le proporzioni  giuste e il verso di apertura per far entrare la qualità di energia giusta.

 

 “Il Chi segue la forma e l’uomo segue il Chi.”