Cambio di Stagione

CAMBIO DI STAGIONE

I primi freddi, le prime nebbie autunnali, le giornate che lentamente si accorciano. In sintonia con la natura, avvertiamo il cambiamento e ci prepariamo ad un nuovo rito di passaggio.
Anno dopo anno, la natura rallenta i propri ritmi e ci conduce verso una nuova stagione: non solo climatica, ma anche emotiva. Come tutti i PERIODI DI TRANSIZIONE, l’autunno è un’occasione per concedersi un momento di pausa, in cui riflettere in silenzio, sondare le nostre emozioni profonde e mettervi ordine; prepararsi ad un rinnovamento interiore che si affianca a quello fisico. Cambiare pelle, si dice: in autunno, l’affermazione va presa alla lettera. Mettendo in conto un’attenzione particolare a epidermide e capelli, stressati dalla triade estiva sole-vento-salsedine e dallo sforzo di adattamento che l’organismo è chiamato a mettere in atto a ogni mutamento climatico.
Questo è il momento per ritrovare l’equilibrio psico-fisico per affrontare i mesi invernali con la giusta carica. Perché il cambio di stagione si traduca in nuova energia, nuova linfa vitale.


LO SPAZIO CAMBIA

La vita cambia ed anche lo spazio in cui viviamo

LA VITA CAMBIA ED ANCHE LO SPAZIO IN CUI VIVIAMO

LO SPAZIO CAMBIA

Il mio consiglio da darvi oggi è: Non fate mai dei cambiamenti in casa, ufficio o nella vostra vita che risultano fastidiosi e sgradevoli solo perché un libro dice di fare così. Ciò che conta è l’armonia complessiva. Piuttosto affidatevi al vostro intuito. Portate attenzione al vostro stato emozionale, alle sensazioni che vi dà il vostro corpo. Come vi sentite?L’ambiente, cosa vi suggerisce, quale attività da svolgere? Sentite aumentare il vostro benessere o riconoscete piuttosto un abbassamento del vostro livello di energia?Questo semplice esercizio vi aiuta a prendere coscienza di voi e dell’ambiente che vi circonda al fine di poter aumentare il vostro benessere.